L’Associazione – Chi siamo

Formiamo operatori sanitari e laici. Ottimizziamo la sicurezza del paziente.

N.R.C. – National Rescue Council nasce nel 2012 con lo scopo di salvaguardare la vita umana attraverso:

  • la diffusione delle manovre di base di primo soccorso e della rianimazione cardiopolmonare e cerebrale adulto e pediatrica (RCP) in Italia
  • la promozione della collaborazione interdisciplinare e interprofessionale;
  • la ricerca con la promozione del centro stusi NRC.

A tale scopo, l’attività di NRC si integra con quelle di analoghe Associazioni ed Enti Italiani e stranieri e, in particolare, con quelli afferenti alle linee guida mondiali dettate dall’ILCOR e dalle Agenzie Continentali come ERC ed A.H.A. : queste furono le prime ad iniziare la diffusione delle tecniche formative al soccorso per professionisti e per personale non sanitario quasi quaranta anni fa.

In materia di RCP e di Trauma Care si uniforma alle Organizzazioni Internazionali e alle loro future modificazioni. In merito al Primo Soccorso alle linee guida nazionali.

Per diffondere più possibile le manovre di soccorso sul territorio nazionale, NRC è organizzata con Centri di Formazione periferici, coni quali stabilisce regolari e specifici contratti di collaborazione per la realizzazione dei corsi.

È parte del Polo Formativo CAMPUS, gruppo di realtà formative nel quale National Rescue Council (NRC) rappresenta la non profit a cui afferiscono le quote associative. Tutti gli Istruttori/Formatori di NRC, per poter operare, devono essere iscritti all’albo nazionale di NRC, dopo l’eventuale accettazione della domanda di ammissione, versamento della quota prevista, accettazione da parte del Consiglio Direttivo.

In questa prospettiva gli obiettivi di NRC sono:

  • Diffondere su tutto il territorio nazionale le linee guida internazionalmente accettate per la pratica della RCP e Trauma Care;
  • Partecipare al processo di aggiornamento critico di tali linee guida in tutte le sedi nazionali e internazionali;
  • Promuovere attività di verifica e di controllo della qualità delle pratiche rianimatorie al fine di giungere alla standardizzazione delle procedure e delle modalità di documentazione degli interventi rianimatori, rendendo così possibile la raccolta e l’elaborazione di dati statistici;
  • Gestire l’aggiornamento professionale e la formazione anche mediante programmi annuali di attività formativa di Educazione Medica Continua (ECM), attraverso il proprio ufficio ECM accreditato presso il Ministero della salute;
  • Prevedere sistemi di verifica del tipo e della qualità delle attività svolte;
  • Elaborare e/o adattare alla realtà nazionale programmi di addestramento alla rianimazione destinati a tutti i potenziali utenti, dal semplice cittadino alle figure professionali sanitarie;
  • Procedere all’accreditamento degli operatori e delle istituzioni che operano nel settore della formazione in RCP, d’intesa con le Organizzazioni Scientifiche internazionalmente riconosciute;
  • Coordinare attività di ricerca;
  • Organizzare e partecipare all’organizzazione di convegni scientifici e manifestazioni pubbliche;
  • Incentivare la formazione di una coscienza pubblica, sensibilizzando l’attenzione del mondo scientifico, istituzionale e dei sistemi di informazione alla pratica della RCP e ai problemi ad essa connessi.

Organigramma

Documenti PDF

Brochure NRC

Regolamento generale NRC

Regolamento generale formazione NRC

Codice etico Campus

La formazione alla NRC